Perché gli occhi dei gatti brillano al buio?

Questo perché il bagliore negli occhi del tuo gatto deriva il suo scopo dalla sua ascendenza selvaggia. Solo perché non sono grandi come una tigre o mortali come un leone, può essere spaventoso quando vedi occhi disincarnati che fluttuano intorno ai tuoi cespugli di rose.

Animali

In natura, gli occhi di un animale potrebbero essere la prima cosa che vedi mentre camminano verso di te al buio. Mentre il tuo gatto può essere un animale domestico, non fa eccezione. Questo perché il bagliore negli occhi del tuo gatto deriva il suo scopo dalla sua ascendenza selvaggia. Solo perché non sono grandi come una tigre o mortali come un leone, può essere spaventoso quando vedi occhi disincarnati che fluttuano intorno ai tuoi cespugli di rose.

Migliaia di anni fa, gli antichi egizi e gli antichi greci credevano, rispettivamente, che i gatti potessero catturare la luce solare durante un tramonto e tenerla negli occhi fino al mattino, e che i nostri amici felini avessero le loro fonti di luce nei loro occhi. Per quanto bella sia la spiegazione, ora conosciamo effettivamente la scienza dietro il fenomeno degli occhi luminosi!

Gli occhi dei gatti brillano nel buio perché riflettono la luce. Questo perché sono animali notturni, il che significa che cacciano al buio, e il fenomeno dei loro occhi riflettenti (chiamato tapetum lucidum) aumenta significativamente la loro visione notturna. Questo è il motivo per cui anche altri animali notturni hanno occhi che sembrano brillare al buio.

Gatto con occhi luminosi
Gatto con occhi luminosi – Foto di Kelvin Valerio/Pexels.com

Questo processo di luce che entra nell’occhio e registra un’immagine avviene quasi allo stesso modo negli esseri umani come nei gatti. La differenza principale è che i gatti hanno una struttura extra nota come tapetum lucidum. Questa è la parte che crea la misteriosa luminosità che irradiano di notte, dando all’occhio del gatto un aspetto luminoso. Un’altra differenza fondamentale dell’occhio di un gatto rispetto a quello di un essere umano è la presenza di un’altra membrana aggiuntiva nota come terza palpebra.

Quando la luce si riflette sul tapetum lucidum sulla retina, fa sì che gli occhi forniscano un bagliore o una lucentezza. Questa luce non è una nuova luce che emana dall’occhio, ma semplicemente un riflesso di qualsiasi luce che vi entri in primo luogo. La membrana, tuttavia, può moltiplicare questa luce fino a cinquanta volte. Questo è uno dei motivi per cui può sembrare così inquietante quando vedi gli occhi di un gatto apparentemente brillare nel buio. È anche che questa è una caratteristica comune degli animali notturni.

Anche così, è importante ricordare che i gatti non possono vedere nell’oscurità totale. Il processo che abbiamo appena spiegato può avvenire solo se c’è un po’ di luce in primo luogo per riflettere e migliorare. Tuttavia, molte persone sostengono che i gatti possono vedere al buio. Quando non c’è alcuna luce, cosa molto rara anche in natura, i felini usano i loro altri sensi molto acuti per orientarsi verso il loro ambiente.

Leggi anche

Back to top button