Ecco perché il riso è l’alimento ideale per il fitness!

Il riso in moltissimi paesi asiatici è la fonte di nutrimento numero uno in assoluto. Anche nell'occidente negli ultimi anni si è diffuso principalmente come alimento utilissimo alla dieta e all'allenamento: scopriamo insieme il perché!

Salute

Il riso è forse il principe del fitness, venendo largamente utilizzato nei regimi di dieta. Ma vi siete mai chiesti esattamente perché le cose stanno così? Proviamo a fare chiarezza insieme. L’allenamento duro consuma glicogeno muscolare per alimentare l’allenamento, mentre eleva i livelli dell’ormone catabolico cortisolo. Ciò rende il post-allenamento il momento ottimale per un pasto a digestione rapida. Questo è uno dei motivi per cui molti bodybuilder scelgono di portare la loro tazza shaker in palestra, ma è un’idea che vale la pena estendere anche al tuo primo pasto post-allenamento.

Come carboidrato complesso, è la fonte primaria di energia per oltre la metà della popolazione mondiale. A seconda del ceppo di riso, può contenere discrete quantità di fibre, proteine, vitamina B, ferro e manganese. Ciò significa che può svolgere un ruolo vitale contro la malnutrizione. In alcune culture, il riso viene gettato ai matrimoni.

I carboidrati possono mantenerti energico e soddisfatto e sono importanti per alimentare l’esercizio. Il riso integrale, in particolare, è un’ottima fonte di molti nutrienti, tra cui fibre, manganese, selenio, magnesio e vitamine del gruppo B. Ciò non significa negare l’importanza delle verdure! Concentrati sicuramente su carboidrati e verdure a digestione lenta durante il giorno per fornire un flusso costante di energia, ottenere nutrienti essenziali e limitare i guadagni di grasso corporeo. Un sacco di concorrenti fisici portano anche questo al livello successivo, cronometrando fino all’80% o più del loro apporto di carboidrati prima e dopo i loro allenamenti.

Riso a perdita d'occhio
Riso a perdita d’occhio – Foto di Polina Tankilevitch/Pexels.com

Il riso ha diversi nutrienti e minerali, ma nonostante tutte le cose buone ha un alto indice glicemico, che può effettivamente portare al diabete. La presenza di amido richiede troppo tempo per abbattere i carboidrati. Quindi, troppo riso, in particolare il riso bianco, deve essere evitato per stare lontano da varie malattie dello stile di vita.

Le verdure, anche se tecnicamente carboidrati, contengono pochi grammi di carboidrati e sono caricate con fibre, che rallentano anche la digestione. Il succo d’arancia contiene un’elevata quantità di fruttosio o zucchero naturale della frutta. Anche se potresti pensare che questa sia una scelta perfetta, il fruttosio ha dimostrato di ricostituire preferenzialmente il glicogeno epatico prima del glicogeno muscolare, che non è il beneficio che stai cercando dopo qualcosa come una sessione di gambe ad alto volume.

Back to top button