in

Ecco come le castagne possono aiutarti moltissimo nella digestione!

Caldarroste in strada
Caldarroste in strada - Foto di Francesco Paggiaro/Pexels.com

Il castagno è letteralmente un albero miracoloso, e i suoi frutti autunnali sono una vera e propria prelibatezza in moltissime culture. Addirittura, la leggenda narra che dopo che dio l’abbia donato agli uomini affamati, il diavolo geloso abbia ricoperto le castagne del loro involucro spinoso, per renderle più difficili da aprire per gli uomini bisognosi.

Le castagne arrostite su un fuoco aperto significano una cosa: Natale. Queste noci amidacee contengono una dose sorprendente di fibre, vitamina C e minerali importanti come rame e potassio. A differenza della maggior parte delle altre noci, le castagne contengono poche proteine o grassi e forniscono principalmente carboidrati complessi. Ciò non significa che lesinino sui nutrienti essenziali: le castagne forniscono vitamine e minerali che avvantaggiano il tuo corpo dalla testa ai piedi.

Le castagne rappresentano il meglio di tutte le noci commestibili esistenti sul pianeta. Contengono tutti i nutrienti essenziali per una dieta equilibrata, ma la risorsa più importante delle castagne è che aiutano a ridurre il livello di colesterolo. Proibiscono l’assorbimento ridondante del colesterolo nell’intestino perché la loro composizione è ricca di fibre. Questo è il motivo principale per cui le noci sono l’opzione dietetica più comune per i pazienti con colesterolo alto e glicemia alta. In tal modo, il livello di zucchero nel sangue viene controllato abbassando l’indice glicemico.

Caldarroste in strada
Caldarroste in strada – Foto di Francesco Paggiaro/Pexels.com

Tuttavia, possono anche (sorprendentemente) aiutarti nella digestione! Essendo molto ricche di fibre, le castagne sono ampiamente raccomandate per eliminare la stitichezza. A causa dell’alto contenuto di fibre, le noci stimolano il processo digestivo. Se li includi nella tua dieta, puoi combattere l’obesità e il reflusso acido. La ricchezza di fibre li rende anche un integratore per migliorare le malattie infiammatorie intestinali e diverticolite.

Solo 10 caldarroste includono il 17% di ciò di cui hai bisogno per la giornata – un vantaggio importante considerando che la maggior parte di noi non ne ha abbastanza. Gli americani mangiano in media circa 16 grammi di fibre al giorno, la metà della quantità raccomandata da 25 a 30 grammi. Come altre noci sul mercato, le castagne sono prive di glutine. Questo li rende perfetti per il trattamento di condizioni mediche come la celiachia o l’allergia al grano. Le castagne curano anche costipazione, diarrea, disturbi muscolari, emicranie, gonfiore e dolore alle articolazioni e alle ossa.

Mentre le mandorle e le arachidi contengono proteine, le castagne contengono prevalentemente carboidrati complessi, che il tuo corpo digerisce lentamente per una fonte di energia stabile. Gli alimenti ricchi di fibre e carboidrati complessi hanno anche un effetto meno immediato sulla glicemia, riducendo i potenziali picchi.

Written by Luca Petrone