Come tenere il WC fresco e profumato, ecco come bisogna fare

Due trucchetti per avere il wc fresco e profumato per tutto il giorno.

Casa e giardino

Uno dei compiti più difficili delle pulizie di casa è mantenere pulito il bagno. Per molte persone occuparsi del WC può essere davvero disgustoso. Questo soprattutto, se non viene effettuata una manutenzione continua, ci tocca infatti, combattere contro cattivi odori o incrostazioni. Uno dei problemi già difficili è proprio il cattivo odore che esce dallo scarico e che non ci mette davvero niente ad infestare tutto il bagno. Se anche voi siete in questa situazione e state cercando un metodo veloce ma efficace per riuscire a liberarvi del cattivo odore in fretta, siete capitate nel posto giusto. Ecco un trucchetto fondamentale per avere il WC fresco e profumato ogni volta che andremo a tirare lo sciacquone.

Come pulire il wc - Foto di Karolina Grabowska/ Pexels.com
Come pulire il wc – Foto di Karolina Grabowska/ Pexels.com

Trucchetto semplice ed efficace

La prima cosa che dobbiamo fare è mettere un prodotto nella cassetta del Wc, quale? Si tratta di introdurre un prodotto nella cassetta del WC che verrà rilasciato in piccole dosi. Parliamo dell’ammorbidente per i vestiti. Si, avete capito bene, questo può aiutare a far profumare il WC e tutto il bagno ogni volta che tiriamo lo sciacquone. Come dobbiamo procedere? Prendiamo un contenitore di plastica delle dimensione giuste e che ci entri nella cassetta del WC. Dopo, facciamo un piccolo foro aiutandoci con un chiodo, oppure con un spillo. Riempiamo il contenitore di ammorbidente e posizioniamolo all’interno della cassetta del WC.

Questo metodo è perfetto e tra l’altro il prodotto esce dal contenitore un poco alla volta e dura anche tre settimane. Scegliere questo metodo non solo ci aiuterà a fare profumare il wc ma ci aiuta persino a risparmiare acqua ogni volta che dobbiamo tirare lo sciacquone. Il contenitore con l’ammorbidente infatti, occupa tanto spazio nella cassetta che altrimenti sarebbe piena di acqua. Un dobbiamo vantaggio, dunque. Questo passaggio però non deve essere applicato direttamente, dobbiamo prima assicurarci che non siano presenti delle incrostazioni.

Trucchetto per pulire il WC

Concludendo, se ci accorgiamo della presenza delle incrostazioni, anche piccole, non dobbiamo preoccuparci, perché possiamo eliminarle in modo naturale. Ecco un trucchetto per pulire sia la tazza che la cassetta del WC. In primis, riempiamo la cassetta con aceto e acqua. Una volta fatto ciò lasciamo agire il tutto per 12 ore circa. L’aceto è in grado di eliminare del tutto le incrostazioni, in questo modo avremo il wc igienizzato a fondo.

Back to top button