in

Come liberarsi dai moscerini nelle piante e nel giardino.

Piantine in vasetto
Foto di Designecologist/Pexels.com

I moscerini della frutta sono un fastidio, ma è bene sapere che è facile sbarazzarsi dei moscerini della frutta nelle piante. Appaiono a frotte, apparentemente dal nulla. I moscerini della frutta non danneggiano le piante d’appartamento, ma sono sgradevoli e fastidiosi. Dato dove vivono e mangiano, sono anche un pericolo per la salute.

Deporranno le uova in un ambiente caldo e umido come il terreno delle vostre piante d’appartamento, vicino a una fonte di cibo pronto. Sono attratti dall’accumulo di funghi e detriti nel terreno vegetale che favoriscono anche per le condizioni spesso umide. Le specie attaccano un’ampia varietà di frutti, tra cui agrumi, noccioli, pomacee, frutti tropicali e alcune verdure fruttifere.

Si applicano restrizioni al movimento di frutta tra vari stati e territori, per controllare la diffusione di entrambe queste specie di mosca della frutta. Esistono diversi metodi collaudati per sbarazzarsi dei moscerini della frutta nelle piante. In primo luogo, cambiare l’ambiente in modo che non sia più attraente per l’alimentazione o l’allevamento della mosca della frutta.

Piantine in vasetto
Foto di Designecologist/Pexels.com

In secondo luogo impostare una trappola, usando la loro fonte di cibo preferita come esca. In terzo luogo, posizionare strategicamente una pianta carnivora vicino all’area interessata. Infine, usa piante che respingono gli insetti. I moscerini della frutta saranno attratti dalle tue piante per due motivi. Si nutriranno della materia in decomposizione nel terreno e di qualsiasi fungo che cresce sul terreno o in pieghe e fessure nella pianta stessa.

Deporranno anche le uova appena sotto la superficie del terreno dove le larve prospereranno sui microrganismi che vivono nel terreno buio e umido. Più sano è il tuo terriccio, maggiori sono le probabilità che le larve di moscerino della frutta trovino ciò di cui hanno bisogno. Disturbare regolarmente il terreno sconvolgerà il ciclo riproduttivo.

Questo può essere fatto girando la superficie del terreno ed esponendo le uova o le larve all’aria leggera e relativamente secca sopra il terreno. Potresti anche mettere una barriera tra il terreno e l’aria aperta, che è difficile da penetrare per le larve e i moscerini della frutta alle prime armi. Uno spesso strato di ghiaia è un buon rimedio.

Rimuovendo qualsiasi accumulo di funghi dalle tue piante, rimuoverai una delle fonti di cibo preferite dai moscerini della frutta. Controlla i funghi riducendo l’umidità nell’ambiente. Spruzzare la pianta con detersivo per piatti o pulirla con alcool per scoraggiare la crescita fungina e la colonizzazione da parte di altri parassiti dannosi.