La cagnolina Meeps e la storia triste che ha fatto commuovere tutti

Il modo in cui è stata abbandonata questa cagnolina è stato davvero crudele, per fortuna è stata salvata da una donna che si trovava nei paraggi. Conosciamo tutta la storia di Meeps.

Animali

La storia che sta spopolando sul web è davvero molto triste. La protagonista della vicenda è una cagnolina di nome Meeps. Si tratta di una cucciola molto sfortunata, i suoi ex proprietari hanno scelto, di abbandonarla senza un briciolo di pietà nel modo più crudele che esiste. L’hanno lanciata dall’auto in corsa come se fosse un sacco di spazzatura. Un accaduto terribile da ascoltare figuriamoci da vedere.

Fortunatamente quando la cagnolina si è trovata sola sul ciglio della strada e arrivata una donna, Alesha Brandt, che l’ha accorsa decidendo di aiutarla. Meeps è una cagnolina di piccola taglia, un griffone di Bruxselles. Ha un aspetto molto simpatico, il pelo duro arruffato e ha un temperamento socievole e carino. Si tratta di una cagnolina molto dolce, non si sa perché gli ex padroni hanno deciso di farle vivere un’esperienza così crudele.

Meeps - Foto: 365 animali
Meeps – Foto: 365 animali

La donna che l’ha salvata, ha assistito alla scena terribile dell’abbandono. Ha subito capito che la cagnolina aveva bisogno di lei e ha deciso di portarla immediatamente da un veterinario. Una volta arrivate in ambulatorio, il medico ha subito dichiarato che Meeps era in pessime condizioni, sporca, denutrita e come se non bastasse sembrava avere anche dei problemi agli occhi. Dopo una lunga visita il veterinario ha infatti, stabilito che Meeps aveva una brutta infezione oculare e che ormai non ci vedeva più da un occhio. Una volta uscite dalla clinica, Alesha ha scelto di non abbandonare Meeps e di portarla con sé a casa per farle un bagnetto caldo e profumato.

La storia della cagnolina Meeps - Foto: 365 animali
La storia della cagnolina Meeps – Foto: 365 animali

Dopo tutte le ore passate insieme, ha deciso di adottarla per sempre in quanto non voleva assolutamente che la cagnolina soffrisse nuovamente. La donna ha raccontato qualcosa sulla sua nuova amica a quattro zampe: “Le sue orecchie non hanno mai avuto peli, e mi fanno proprio pensare a delle ali di pipistrello. La chiamiamo spesso pipistrello della frutta perché ama le banane e le arance.”

I tre cuccioli insieme - Foto: 365 animali
I tre cuccioli insieme – Foto: 365 animali

Oggi la piccola Meeps è finalmente al sicuro a casa di persone che la amano e la trattano come merita. La cosa bella è che anche dopo tutti i traumi subiti, si è subito ambientata nella nuova casa dove ha anche stretto immediatamente un forte rapporto con gli altri cuccioli della famiglia: Krum e Lech.

Leggi anche

Back to top button